La parola del giorno “passò tutta la notte pregando”

Home / La Parola del giorno / La parola del giorno “passò tutta la notte pregando”

La parola del giorno “passò tutta la notte pregando”

La parola del giorno “passò tutta la notte pregando”

Ascoltiamo la parola del Signore dal Vangelo secondo Luca: “Gesù se ne andò sul monte a pregare e passò tutta la notte pregando Dio”. Venuto il giorno, il Signore chiamerà a se’ i dodici apostoli, predicherà alle folle, guarirà i malati e porterà salvezza a coloro che sono abitati da spiriti impuri. Nella descrizione di questa giornata da parte dell’evangelista, risulta che tutto ha inizio con la preghiera: è dalla preghiera della notte che scaturisce l’attività di Gesù. In questo modo il testo evangelico risulta esemplare per tutti noi: nella vita cristiana, proprio come per il Signore, il primato va dato alla preghiera. Tutto scaturisce da lì! La fecondità delle opere e lo slancio ardente del cuore si radicano nella preghiera, nel dialogo prolungato e fedele con Dio, che accompagna ogni nostra giornata. Senza preghiera non può esserci autentica vita cristiana.